Quesito numero 7 dell’esame di stato di liceo scientifico del corso ordinario del 2007

Preparazione alla maturità

Home » Quesito numero 7 dell’esame di stato di liceo scientifico del corso ordinario del 2007
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
page

 

Quesito 7. Si determini al variare di k il numero di soluzioni reali dell’equazione

    \[x^3-3x^2+k=0.\]


 

Svolgimento. Indichiamo con f(x)=x^3-3x^2+k il polinomio in questione. Il tutto si riduce a determinare quanti sono gli zeri della funzione f. Poichè

    \[\lim_{x\rightarrow\pm\infty} f(x)=\pm\infty,\]



la funzione ammette sempre almeno uno zero. Essendo

    \[f'(x)=3x^2-6x\geq 0\quad \Leftrightarrow \quad x\leq 0,\ x\geq 2,\]



la funzione cresce su (-\infty,0)\cup(2,+\infty) e decresce su (0,2). Ammette un massimo in (0,k), e un minimo in (2,k-4). poichè k>k-4 per ogni k reale, il massimo è più in alto del minimo. Ne segue che, ogni volta che il massimo si trova sotto l’asse x o il minimo si trova sopra esso, la funzione ammette un solo zero. Quando uno dei due estremi invece si trova sull’asse x la funzione ammette tre radici di cui una doppia. Infine, essa ammette tre radici diverse negli altri casi. Riassumendo abbiamo

 

  • 1 soluzione: per k<0 con radice nell’intervallo (2,+\infty), e per k>4 con radice nell’intervallo (-\infty,0);

geogebra-export (5) (1)

  • 3 soluzioni (una doppia): per k=0 con radici x=0 e l’altra nell’intervallo (2,+\infty), e per k=4 con radici x=2 e l’altra nell’intervallo (-\infty,0);
geogebra-export (3) (1)

 

  • 3 soluzioni distinte: per 0<k<4 con radici negli intervalli (-\infty,0), (0,2) e (2,+\infty).
geogebra-export (6) (1)